Free tour de Arequipa centro storico

Tu cammini senza fretta né urgenza. Cammini per esplorare e imparare. Cammini per ammirare l’architettura del Centro Storico di Arequipa, con le sue case, chiese e conventi di sillar – una magnifica pietra vulcanica – che sono capolavori di integrazione tra l’europeo e l’andino.

Dichiarato dall’Unesco Patrimonio Culturale dell’Umanità, il cuore urbano della cosiddetta “Città Bianca” palpita di nostalgia, cultura e tradizione. Tutti questi sfumature le scoprirai passo dopo passo e in compagnia di una guida esperta nel miglior free walking tour per il Centro Storico.

▷Leggi di più...

Funzionamento di questo tour:
Prenota ora! — gestiamo tutti i tour gratuiti di Arequipa in inglese e spagnolo. Abbiamo turni mattutini e pomeridiani. Non è necessario contattarci su WhatsApp a meno che il tuo gruppo non sia grande.

Itinerario

Expand All
Punto d’incontro

Se vuoi vivere un’avventura diversa per le strade di Arequipa, ti aspettiamo al pasaje Catedral 123 (dietro alla Basilica Cattedrale che si distingue per il suo stile neoclassico).

Una volta arrivato in questa via singolare, tranquilla e centrale, individua e avvicinati ai nostri partner di Chacu Travel.

Si riconoscono sempre dai loro vistosi e inconfondibili gilet e ombrelli rossi. Questo sarà il primo passo nel tuo sorprendente itinerario.

**Scopri ulteriori dettagli nella scheda Punto di Incontro.

**Se vuoi conoscere i termini dell’itinerario, consulta la scheda Maggiori Dettagli.

Casa Tristán del Pozo (visita interna)

Dal pasaje Catedral camminerai solo pochi metri per ammirare e conoscere la più bella dimora coloniale di Arequipa, grazie al suo eccellente stato di conservazione della facciata in sillar e ai suoi tranquilli cortili.

Costruita nel 1738, i primi proprietari furono il generale Domingo Carlos Tristán del Pozo e sua moglie Ana María Carazas. Attualmente, essendo la sede della galleria Pedro Brescia Cafferata, è conosciuta come “la casa dell’arte ad Arequipa”.

La Biblioteca de Mario Vargas Llosa (visita interna)

Una dimora coloniale del XVIII secolo, con 14 stanze e due cortili che hanno ospitato personaggi illustri, custodisce dal marzo 2011 il tesoro bibliografico donato da Mario Vargas Llosa alla città vulcanica che lo ha visto nascere nel 1936.

Vincitore del premio Nobel per la Letteratura nel 2010, Vargas Llosa è una figura universale della letteratura, quindi visitare la biblioteca che custodisce i suoi libri è un’ottima opportunità per conoscere di più sulla sua vita e sulle sue opere.

Fundo El Fierro

Nella sua lunga storia, gli ambienti in stile neoclassico di questo fondo dall’architettura militare, furono le aule di una scuola per ragazze e le celle di una prigione. Ma questo fa parte del passato. Oggi tutto è diverso.

Dichiarato Patrimonio Culturale della Nazione nel 1972, El Fierro è ora un vivace centro artigianale che espone i lavori ispirati dei creatori arequipeni. Approfitta della visita per portarti a casa i migliori ricordi della città del Misti.

Quartiere di San Lazaro

L’origine e l’essenza dell’Arequipa coloniale si trovano nelle dimore, nei vicoli, nelle grate di ferro battuto e persino nei vasi appesi alle finestre di San Lázaro, dove si insediarono i primi spagnoli nel 1539.

Il quartiere è un baluardo dell’architettura in sillar, dove il passato vive, si sente e persino si respira nei vicoli Violín, Cristales, Desaguadero, Ripacha, Calienes, Combate Naval, Bayonetas e in altri luoghi che la nostra guida ti mostrerà.

Mundo Alpaca – Zoo

L’allevamento di alpaca è una consuetudine millenaria e ancestrale che rimane viva nelle altezze andine, suscitando l’interesse dei viaggiatori desiderosi di conoscere le tradizioni associate a questa attività economica e culturale.

In questa tappa del tour gratuito, avrai l’opportunità di interagire con alpaca e lama, conoscerai il processo di selezione manuale delle loro fibre, osserverai come viene utilizzato un telaio a telaio e scoprirai tutti i dettagli sull’allevamento di questi splendidi animali.

Plaza San Francisco

Chiamata in passato 28 de Febrero, è uno dei luoghi rappresentativi del Centro Storico di Arequipa. Nella piazza spicca l’architettura mista della chiesa e del convento di San Francisco, costruiti nel XVI secolo.

Il tempio e i chiostri del Terzo Ordine Francescano completano le costruzioni religiose di una piazza che è artigianato nel fondo El Fierro e notte bohémienne nei ristoranti e pub che danno vita a questa attrazione urbana.

Antichi palazzi coloniali spagnoli (visita esterna)

Da San Francisco torneremo alla Basilica Cattedrale e alla Plaza de Armas, ammirando l’architettura europeo-mestiza del Centro Storico, dove predominano le costruzioni barocche e neoclassiche.

Dimore signorili, chiese e conventi in sillar sfileranno davanti ai tuoi occhi, rivelando la prosperità, l’opulenza e la monumentalità dell’Arequipa coloniale, una città che mantiene la sua importanza e la sua rilevanza a livello regionale e nazionale.

Monastero di Santa Caterina (visita esterna)

Sulla strada verso la Plaza de Armas ci fermeremo per contemplare la facciata e i solidi muri esterni di Santa Catalina, il monastero eretto con lo scopo di isolare dalle tentazioni mondane le donne convertite in monache di clausura.

Con un’estensione di 20.000 metri quadrati, Santa Catalina è una città della fede sorta alla fine del XVI secolo. Fedele alla sua tradizione, il monastero ospita ancora oggi un gruppo di religiose che vivono in rigoroso isolamento.

Plaza de Armas

È il luogo ideale per fermarsi e sentire la vibrazione del cuore storico della città; un cuore che batte con intensità fin dalla fondazione della Villa della Assunzione di Nostra Signora della Valle di Arequipa, il 15 agosto 1540.

Da allora, e al di là dei cambiamenti subiti nei secoli, la Plaza de Armas mantiene la sua importanza come punto di incontro e di riunione, emergendo come uno spazio urbano circondato da attrazioni architettoniche civili e religiose.

  • Palazzo Comunale (visita esterna): In Plaza de Armas daremo un’occhiata alla facciata in sillar bianco del Palazzo Comunale di Arequipa, situato in uno dei portali in stile neorinascimentale. Durante il viceregno, il consiglio comunale della città operava in questo luogo, diventando lo scenario di varie attività politiche e religiose; mentre nei portali si installava il mercato indigeno, tradizione mantenuta fino al XX secolo.
  • Cattedrale (visita esterna): Sarebbe un peccato passeggiare in Plaza de Armas e non fermarsi davanti al più grande tempio di Arequipa. E, per essere liberi da ogni colpa, ci prenderemo del tempo per ammirare la sua facciata neoclassica, le sue tre porte e le sue due torri rinascimentali. Solo alcuni dei dettagli che rendono questa casa di Dio un gioiello dell’architettura religiosa coloniale che, nonostante i terremoti e l’incendio devastante del 1844, resta in piedi come un miracolo di fede nella città del Misti.
  • Fontana coloniale: Chi arriva a Plaza de Armas e non ascolta la storia del Tuturutu, non può dire di essere stato qui. E infatti la statuetta che corona la fontana centrale, fatta di bronzo, è un simbolo e un personaggio leggendario per gli arequipegni. Molti dicono che sia un folletto, altri che sia un angelo di rame, perché una volta aveva le ali. Forse è un soldato, o forse un banditore con una tromba in mano. Quella tromba che, anche senza averla sentita, sappiamo suona “tuturutu”.
Punto panoramico di Waya

I tuoi passi finali ti condurranno al portale di San Agustín e alla terrazza di Waya Lookout-Rooftop, un luogo strategico per vedere Plaza de Armas, la Cattedrale e l’imponente vulcano Misti attraverso gli occhi di un drone.

Waya è perfetta per concludere con un brindisi e una buona conversazione l’avventura urbana nel Centro Storico di Arequipa, una città che affascina con la sua architettura, una città da godersi passo dopo passo. Unisciti a noi!

Posto finale

La tua avventura urbana termina molto vicino a Plaza de Armas, dove potrai continuare a goderti la bellissima Arequipa, la città del sillar, la città del Misti.

Orari e Lingue

OrariLingueGiorniDurata
10:00ingleseTutti i giorni2.15 h
12:30ingleseTutti i giorni2.15 h
15:00ingleseTutti i giorni2.15 h
10:00spagnoloTutti i giorni2.15 h
12:30spagnoloTutti i giorni2.15 h
15:00spagnoloTutti i giorni2.15 h
Non operiamo il 25 dicembre e l’1 enero. La durata è di ca.

Punto d'incontro

Trova il nostro partner al pasaje de la Catedral 123 (dietro la Basilica Cattedrale), cerca i Gilet Rossi & Ombrello Rosso – chacu travel.

Prezzo

È un tour libero, la prenotazione è 100% gratuita, al termine del free tour lasciaci una donazione personale e generosa.

Più Dettagli

Appunti:

Operazione e itinerario:

  • L’itinerario del nostro free tour è soggetto a variazioni senza preavviso, a causa di condizioni meteorologiche, scioperi, decisione della guida e qualsiasi altro evento che non consenta il normale svolgimento del tour.
  • Le nostre guide fanno sempre del loro meglio per rendere il percorso interessante.

Puntualità:

  • Aspettiamo sempre 10 minuti circa. dopo l’orario di ritrovo perché ci sono turisti che arrivano in ritardo.
  • Arriva sempre puntuale al luogo dell’appuntamento.
  • Se arrivi in ​​ritardo, né la tua guida né la compagnia ti verranno a prendere, normalmente puoi chiamare WhatsApp della tua guida ma non ti assicuriamo che ti risponderà, tieni presente che la tua guida sta guidando.

Walkers:

  • Circa 15 partecipanti per gruppo; tuttavia a volte ce ne possono essere molti di meno o molti di più.
  • Molte persone prenotano e non vengono, o in mancanza, non prenotano e vengono, non possiamo mai garantire un numero esatto di partecipanti.
  • Abbiamo bisogno di un minimo di due partecipanti per svolgere il tour, che abbiamo al 99%, se c’è un solo partecipante, ti riprogrammeremo.
  • Bambini: puoi portarli al tour gratuito; tuttavia a volte i bambini si annoiano rapidamente, anche se le guide fanno del loro meglio. Ricorda che puoi anche prenotare un tour privato a piedi.

Tipologia: Tour di gruppo — non si tratta di tour a piedi privati.

Dimensione: 15 assistenti ca.

Accessibilità: Non è adatto a persone con mobilità ridotta.

Incluso: Guía profesional y autorizado.

Non Incluso:

  • Donazioni
  • Servicio personalizado

Cosa porto?

  • Maglioni
  • Buone scarpe da passeggio
  • Berretti o cappelli
  • Occhiali da sole
  • Poncho antipioggia

Come faccio a prenotare?

  • Compilare il modulo
  • Inserisci correttamente i tuoi dati
  • Pronto!
  • * Gruppi superiori a 10, devono prima contattarci
  • * Le agenzie di viaggio non possono prenotare

WhatsApp:

Cancellazione: Rispondi all’e-mail di conferma che ti abbiamo inviato e cancella.

Opinioni

Si prega di scorrere verso il basso per vedere i commenti.

La prenotazione è gratuita al 100%

    Conferma immediata

    Data:

    Messaggio:

    Consulta oltre 250 recensioni del nostro partner su Tripadvisor, decide saggiamente!

    Ti potrebbe interessare

    Gratis!
    Prenota
    InkanMilkyWay
    Free tours del Perù
    Metodi di pagamento
    logo inkan logo inkan logo inkan logo inkan logo inkan
    Seguici Lima
    logo inkan
    Cusco e altre città
    logo inkan